Progetto
Una canzone per Marco
Fronte di copertina del CD
ULTIMA NOVITÀ: Marco ha reinterpretato la nostra canzone e l'ha inserita come bonus track di una speciale versione del suo nuovo album L'Italia... e altre storie in esclusiva su iTunes! Clicca qui per saperne di più.


Descrizione del progetto in sintesi

Per ringraziare Marco Masini per la sue splendide canzoni, alcune persone, mosse da forte stima e sincera gratitudine, hanno deciso di fargli un piccolo regalo, anche per incoraggiarlo in un momento così difficile per la sua carriera artistica.
L'iniziativa è stata coordinata via Internet (tramite questo sito web ed una mailing list), ha coinvolto un totale di oltre cinquanta persone ed ha portato, nell'arco temporale di sei mesi, allo sviluppo di un CD Enhanced, costituito da due tracce audio (una canzone scritta appositamente per Marco in due versioni, completa ed acustica) ed una traccia dati multimediale consultabile mediante computer, contenente altri contributi musicali e grafici, nonché lettere e messaggi destinati al cantautore fiorentino. Originale è anche la copertina che accompagna il disco, che vanta un libretto di dodici pagine con dedica, crediti, testo della canzone ed alcune opere grafiche.
La canzone, dal titolo Cosa rimane (A Marco), è stata scritta e cantata da Andrea Amati, giovane artista bresciano già autore della musica di due brani di Francesco Renga ed ora autore-compositore per le edizioni Warner Chappell.
Per realizzare tutto questo sono stati raccolti oltre 500€ necessari alla registrazione in studio della canzone ed alla produzione del numero di copie del CD destinate a Marco ed a ciascuno degli aderenti al progetto.
Infine, la consegna del disco finito a Marco Masini è avvenuta in occasione del suo trentottesimo compleanno, il 18 settembre 2002.

Sito ufficiale del progetto Una canzone per Marco: http://www.poesiamasini.it/ucpm
Per informazioni e comunicazioni: ucpm@poesiamasini.it
Responsabili dell'iniziativa: Mauro Molinari ed Andrea Amati


Descrizione completa e contenuti

Per leggere una descrizione completa e più dettagliata dell'intero progetto, per conoscere gli autori e gli aderenti all'iniziativa e per ascoltare la canzone, è possibile consultare i contenuti della traccia multimediale del CD (in versione ridotta) direttamente via Internet.

L'interfaccia funziona a schermo intero: se si ha la necessità di passare da un'applicazione all'altra, è possibile tenere premuto il tasto ALT e cliccare ripetutamente il tasto TAB. Inoltre, per una corretta visione dell'interfaccia, è assolutamente necessario utilizzare un browser Internet che sia Internet Explorer 5, Mozilla 1.0.1 o Netscape 7 (o una versione successiva degli stessi) ed una risoluzione video 800x600 o superiore.

=>>> Clicca qui per prendere visione dei contenuti del CD

Se si desidera, invece, consultare la pagina tramite la quale si è coordinato l'intero progetto, è sufficiente cliccare qui (nota: i link ivi contenuti possono non funzionare!).

27/08/2003 - AGGIORNAMENTO:
È ora possibile scaricare e stampare gli accordi della canzone (versione originale di Andrea), semplicemente cliccando qui!


Errata corrige

Nella realizzazione del CD purtroppo non sono mancati alcuni errori, principalmente dovuti alla fretta di terminare il lavoro per tempo. Qui sono segnalati quelli finora noti, affinché tutti i possessori del CD (ed auspicabilmente Marco Masini stesso) possano prenderne atto.
  • copertina: a pagina 5 del libretto interno, quella mostrata è solamente una prima bozza (realizzata in bassa risoluzione) del contributo grafico di Marina Filippini e Stefano Turpini; la versione corretta e definitiva della loro realizzazione, che avrebbe peraltro dovuto essere presente nel libretto, è quella visualizzabile tramite la traccia dati del CD ed è contenuta nella sua forma originale ed al massimo della qualità nella cartella \full del disco (assieme a tutti gli altri contributi); a Marina e Stefano vanno le nostre più sentite scuse!
  • copertina: a pagina 3 del libretto interno, nell'elenco dei contributi contenuti nella traccia dati, la sintassi corretta è "[...] contiene, inoltre, un ulteriore contributo grafico [...]".

Ulteriori contributi non presenti nel CD

Qui di seguito troverete alcuni contributi che non hanno potuto essere inseriti nel CD in quanto pervenuti successivamente al completamento del disco stesso.
  • 19/04/2003: Marco Scotto Di Gregorio ha realizzato una seconda registrazione della sua versione della canzone per Marco, migliorandola; dal punto di vista tecnico sono ancora state usate apparecchiature amatoriali (un semplice registratore), per cui la qualità sonora purtroppo ne risente, ma si tratta, in questi casi, di un aspetto assolutamente secondario; ad accompagnarlo con la voce è ancora la fidanzata Gina
    Formato Ogg Vorbis (2,97 MB)
    Formato MP3 (4,27 MB)
    (Musica ed interpretazione: M. Scotto Di Gregorio; testo: A. Amati)

  • 27/08/2003: Giorgio Cannella è l'autore di uno dei testi contenuti nei contributi all'interno della traccia dati del CD ed a circa un anno di distanza è riuscito a realizzare una versione cantata al pianoforte della sua canzone ed a farcela avere; il brano si intitola Dai Marco dai ed è possibile ascoltarlo cliccando sui link seguenti:
    Formato Ogg Vorbis (1,94 MB)
    Formato MP3 (2,66 MB)
    (Musica: G. Cannella e R. Boi; testo: G. Cannella; voce: G. Cannella; pianoforte: R. Boi; arrangiamenti e realizzazione: G. Cannella, M. Atzori e R. Boi)

Modalità di distribuzione

ATTENZIONE: per motivi tecnici, di tempo ed economici, ormai non pi possibile richiedere una copia completa del CD di Cosa rimane. Le informazioni che seguono rimangono qui pubblicate per motivi storici. Tuttavia ancora possibile scaricare la canzone e visualizzare i contenuti del CD on-line tramite questa stessa pagina.



Cosa rimane (A Marco) è stato realizzato e concepito come regalo personale a Marco Masini, pertanto non è in vendita nei negozi. Tuttavia, poiché vuole essere un regalo di tutti, esso è liberamente copiabile e distribuibile. D'altra parte, i contenuti sono tutti disponibili on-line in questa pagina (vedi paragrafo precedente "Descrizione completa e contenuti") ed è possibile scaricarli liberamente.
Nel caso in cui, però, si desiderasse avere una copia del CD "originale", occorre tenere presente i seguenti punti:
  • nessuno è tenuto a chiedervi una cifra in denaro in cambio di una copia del CD, a meno che non si tratti dello stretto necessario per la produzione materiale della stessa (costo del CD vergine, della carta per la stampa della copertina, dell'operazione di stampa ed eventuali spese di spedizione); una cifra indicativa a tale scopo si può aggirare tra i 5€ ed i 10€; cifre maggiori sono da ritenersi "sospette" e siete invitati a segnalare casi di questo tipo inviandoci un'e-mail
  • il CD deve essere riprodotto nella sua interezza (sia nei contenuti che nella presentazione, quindi canzone in entrambe le versioni, traccia multimediale, copertina stampata), né deve essere apportata alcuna modifica al prodotto; qualora non si desiderasse (o non fosse possibile) distribuire una copia del CD nella sua interezza, questo deve essere esplicitamente specificato nel momento in cui 1) si offre e 2) si consegna tale copia; anche un'eventuale somma in denaro richiesta per la produzione deve rispecchiare tale condizione (da tenere presente che un CD vergine da solo costa, indicativamente, tra 0,30€ ed 1,00€)
  • nel caso si decidesse di operare una distribuzione su larga scala (10 copie o più) è gradita la preventiva segnalazione via e-mail
Chi desiderasse, comunque, ricevere una copia del CD, può contattare direttamente i promotori dell'iniziativa all'indirizzo e-mail ucpm@poesiamasini.it.


Ultime notizie di rilievo in ordine cronologico

28/02/2009
COSA RIMANE COME BONUS TRACK IN UN'EDIZIONE DELL'ALBUM L'ITALIA... E ALTRE STORIE IN ESCLUSIVA SU ITUNES!
In esclusiva per iTunes stata inserita una versione dell'album L'Italia... e altre storie di Marco con Cosa rimane (A Marco) come bonus track. Tutti quindi potranno ora scaricare ed ascoltare la reinterpretazione di Marco della nostra canzone acquistandola separatamente (a soli €0,99) o assieme all'intero album (€9,99).
Per visualizzare questa speciale versione dell'album sufficiente cliccare qui ( necessario avere iTunes installato).

08/05/2006
MARCO HA REINTERPRETATO COSA RIMANE!
Oggi sono stati recapitati i primi pacchetti agli iscritti al Marco Masini Official Fan Club per l'anno 2006. Oltre alla tessera nominativa, ad una fanzine e ad un piccolo calendario, il materiale consegnato a ciascun iscritto prevede un CD-sorpresa... esso contiene la nostra Cosa rimane (A Marco) reinterpretata da Marco! Il CD contiene anche la sola base strumentale del brano, completamente risuonato per l'occasione. Sul sito di Andrea Amati è possibile ascoltare una piccola anteprima di 30 secondi dell'interpretazione di Marco.
Si tratta di un'emozione indescrivibile per tutti noi che abbiamo creduto e voluto portare a termine questa iniziativa, ormai tre anni e mezzo fa.

Hanno partecipato alla realizzazione di questo CD esclusivo per gli iscritti al fan club:
  • Marco Masini (voce ed interpretazione)
  • Marco Poggioni (produzione)
  • Matteo Gaggioli (arrangiamenti, tastiere, sound engineering)
  • Riccardo Focacci (batteria)
  • Carlo Romagnoli (basso, assistente di studio)
  • Sergo Montaleni (chitarre)
Il disco è stato registrato e mixato presso il Logic Studio di Pistoia. Il design della copertina richiama quello originale (artwork di Giancarlo Colazzo e Maria Concetta Ripa, più contributo grafico di Marina Filippini e Stefano Turpini), con la supervisione di Calvani Art Design. La pubblicazione è di MAMADUE Records, Fonit Cetra Music, MBO Music.
Il disco non è in vendita, ma fa parte del materiale esclusivo riservato ai soci iscritti al Marco Masini Official Fan Club per l'anno 2006 (le iscrizioni sono ancora aperte).
Concludiamo ringraziando ancora una volta coloro che hanno fortemente voluto condividere questa emozione con noi: Marco Masini, Serena Stamilla (presidentessa del fan club), Marco Poggioni di MAMADUE Records, Mario ed Olly Ragni di MBO Music.

08/10/2003
MARCO È TORNATO!
Si tratta, per noi, del regalo più bello.
In occasione di questo importante avvenimento, il sito ufficiale è stato aggiornato, ma è comunque possibile vedere la dedica che Marco lasciò l'anno scorso per noi cliccando sui link seguenti: immagina catturata della homepage, dedica.
Contestualmente, la nota rivista TV sorrisi e canzoni ha scritto un articolo in cui cita anche la nostra iniziativa. Il link diretto è http://www.sorrisi.com/sorrisi/diretta/art023001004606.jsp

05/10/2002
MARCO HA LASCIATO UN RINGRAZIAMENTO PER L'INIZIATIVA SUL SUO SITO UFFICIALE!!!
www.marcomasini.it
La copertina di Cosa rimane compare nella prima pagina del sito e, cliccandoci sopra, è possibile leggere un'emozionante dedica manoscritta!
Questa dedica è stata salvata ed è possibile vederla cliccando qui

01/10/2002
RadioCuore (www.radiocuore.it) parla del progetto sul suo sito web. Il link diretto per leggere l'articolo è il seguente: http://www.radiocuore.it/notizia.asp?id=208.

26/09/2002
Quest'oggi l'articolo di MusicaItaliana.com è visibile anche dalle pagine di Lycos Music Magazine (www.lycos.it/webguides/music/magazine); il link diretto attualmente funzionante è http://www.lycos.it/webguides/music/magazine/musicaitaliana1.html.

25/09/2002
Il sito musicale MusicaItaliana.com (www.musicaitaliana.com) parla del progetto nelle news di oggi. Il link diretto è http://www.musicaitaliana.com/news/it/2002/02092505.html. La notizia è già stata replicata ed è visibile sui siti partner MSN Musica (www.msn.it/intrattenimento/Musica, vedi News) ed Italia.Com (www.italia.com), nonché su Rockol (www.rockol.it, link diretto: http://www.rockol.it/news.php?idnews=47308).
L'articolo è di Eugenio Di Stefano.

23/09/2002
Arcanews (www.arcanews.it), circuito giornalistico ligure al quale appartiene, ad esempio, il quotidiano online Quotidianoligure.it (www.quotidianoligure.it), parla del progetto nella sua sezione dedicata alla musica (link diretto attualmente funzionante: http://www.arcanews.it/asp/rubriche.asp?id=22).
L'articolo è di Alfonso Mantero.

18-19/09/2002
Tutte e tre le copie sono giunte nelle mani di Marco.

17/09/2002
Sono state inviate, per sicurezza, tre copie del CD a Marco Masini.